Un weekend ricco di soddisfazioni per RB Motorsport al Motorshow e al Prealpi Mastershow

15403788 10202623009052772 2931256119974659305 oIl team RB Motorsport si è distinto per le ottime performances delle sue vetture in ben due eventi molto seguiti dal grande pubblico. Al MotorShow di Bologna Gian Marco Donetto con la Fiesta R5 Evo ha partecipato a due distinte sfide che si sono svolte all’interno della “Motul Arena”, il Trofeo Italia R5 e il Trofeo Italia Rally Terra Yokohama. Due sfide molto agguerrite dove Donetto ha potuto dire la sua scontrandosi con i migliori specialisti della terra e del campionato italiano.

Per Donetto un quarto posto ad un passo dal podio nel trofeo R5 Italia ed un ottimo terzo assoluto nel Trofeo Italia Terra, risultato colto di fronte a centinaia di spettatori che lo hanno applaudito anche per la su guida spettacolare. Il giorno successivo, Donetto era già pronto per il Rally Prealpi MasterShow al quale partecipavano anche le altre due vetture di RB Mortorsport, la Fiesta R5 Evo per la prima volta tra le mani di Fabio Sandel e la Peugeot 208 R2 affidata a Filippo Epis.

15392985 10211016346314441 8290378505701754092 oLa gara trevigiana, che contava un elenco iscritti da record, ha messo in evidenza soprattutto le prestazioni della piccola 208 R2 che Filippo Epis, navigato da Andrea Di Giusto, ha fin da subito portato ai vertici della propria classe composta da una ventina di equipaggi. Epis, non pago delle sue prestazioni di classe ha anche vinto la speciale graduatoria riservata ai migliori tempi segnati su uno specifico tratto della prova speciale, trionfando tra le due ruote motrici. Al traguardo per lui una vittoria di classe netta, senza dubbio meritata e che fa ben sperare in un futuro ancora targato 208 R2 by RB Motorsport.

Ottima anche la gara di Sandel, per la prima volta sulla Fiesta R5 Evo, nonostante un testacoda con spegnimento della vettura e difficoltà nelle manovre di ripartenza che gli facevano perdere ben due minuti già sulla prima prova speciale. Il pilota veneto ha successivamente dimostrato, nei singoli tempi di speciale, di essere decisamente competitivo, fermando spesso il cronometro a ridosso dei primi dieci.

DSC 5605La gara di Donetto è invece partita un po' in sordina, forse non con la giusta grinta che in una gara così corta e tirata andava sfoggiata fin dai primi chilometri. Per lui ed il suo navigatore Menchini una pur buona prestazione, coronata da un ottimo tempo al buio dell’ultima prova speciale, ma leggermente al di sotto delle proprie aspettative. «È un risultato positivo se si conta che gli iscritti erano quasi 200 - afferma Donetto -. Nonostante ciò penso di aver tenuto un ritmo troppo basso e di non aver avuto quella grinta che mi avrebbe fatto scalare la gara». Un weekend quello trascorso, comunque positivo per RB Motorsport, soddisfatta delle prestazioni e dell’affidabilità delle proprie vetture, tutte giunte al traguardo con la massima affidabilità.